San Giovanni Battista ammonisce Erode Antipa ed Erodiade

Mattia Preti: San Giovanni Battista che ammonisce Erode


San Giovanni Battista ammonisce Erode Antipa ed Erodiade

San Giovanni Battista ammonisce Erode fotografato da Noemi Parisi

Alla scoperta delle opere di Mattia Preti: San Giovanni Battista che ammonisce Erode

Continua la rassegna sulle opere di Mattia Preti sparse per il mondo; oggi trattiamo il ““San Giovanni Battista ammonisce Erode”, custodito nel Museum of Art di Philadelphia. Nell’articolo inoltre sono presenti alcune foto scattate dalla nostra concittadina Noemi Parisi.

 

Il dipinto  è ambientato all’interno del palazzo di Erode Antipa; la scena mostra san Giovanni Battista il quale accusa il re Erode Antipa di vari peccati, fra cui quello di vivere con Erodiade, moglie di suo fratello Filippo.

Erode Antipa, tetrarca della Galilea e figlio di Erode il Grande, ascolta perplesso e turbato per le parole di san Giovanni Battista, che riteneva un uomo giusto e di cui ascoltava volentieri la predicazione.

Erodiade, seduta a fianco del re, è la vera protagonista del martirio del Battista: a lei, molto più che al manovrabile sovrano, si deve la decisione di metterlo a morte; Salomè, figlia della perfida Erodiade e di Filippo, fratello del re, abbandonato dalla moglie è una giovane piacevole, ma evidentemente fatua: un vero e facile strumento nelle mani della madre.

Nell’articolo sono presenti delle foto scattate dalla nostra concittadina Noemi Parisi durante la sua visita negli Stati Uniti.

Foto dal Museo dell'arte di Philadelphia

Foto dal Museo dell’arte di Philadelphia

Foto dal Museo dell'arte di Philadelphia

Foto dal Museo dell’arte di Philadelphia

Info

San Giovanni Battista che ammonisce Erode
Misure: altezza: cm. 175; larghezza: cm. 256
Materia e tecnica: tela/ pittura a olio
Data di creazione: 1656
Ambito geografico: Philadelphia Museum of Art
Breve video di presentazione del Museum of Art di Philadelphia


Mattia Preti

Post a Comment